Nuovo servizio approvato dall’Agcom: un messaggino con la parola “Annulla” in risposta a quello di conferma del servizio basta per bloccarlo

Basta un sms per disattivare i servizi in abbonamento indesiderati attivati per errore navigando online con lo smartphone. L’Autorità garante per le comunicazioni (Agcom), è intervenuta per contrastare questo fenomeno. L’organo di controllo dal 20 gennaio ha aggiunto al numero verde (800.442299), attivo 24 ore su 24 e 7 giorni su 7, che già da qualche anno permette di controllare se sul proprio numero di telefono siano attivi dei servizi premium truffa e, in caso, chiedere un rimborso, l’annullamento via sms.

Come procedere

Se navigando in internet via smarpthone, un utente attiva per errore un servizio telefonico premium, in genere riceve un sms di conferma. Al quale ora potrà rispondere con un semplice messaggio contenente la parola “Annulla” innescando automaticamente lo stop.

Attenzione però: è necessario inviare il messaggio di annullamento entro 6 ore dalla ricezione dell’sms di conferma. Passate le quali occorre rivolgersi o al numero verde di Agcom o al servizio clienti del proprio operatore telefonico.

Barring sms
Per bloccare sul nascere ogni tipo d’iscrizione involontaria ai servizi premium è possibile richiedere il Barring sms al proprio operatore telefonico. Questo servizio gratuito permette di bloccare l’iscrizione automatica dei servizi in abbonamento. Per attivare questo servizio sarà sufficiente contattare il centro assistenza del proprio operatore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.