Impara ad usare i testimonial per vendere

Cosa sono i testimonial
Prima di parlare di come usare i testimonial per vendere di più con il tuo sito web, ti spiego chi sono i testimonial.

Un testimonial è un cliente passato che, prima di scoprire i tuoi prodotti o servizi, aveva lo stesso problema o esigenza dei tuoi potenziali acquirenti. Un testimonial è una persona reale che, utilizzando ciò che offri sul tuo sito, è riuscito a superare una difficoltà o soddisfare un bisogno.

Perchè i testimonial ti aiutano a vendere di più
Come ho già detto, le testimonianze di clienti passati sono uno strumento potentissimo per aumentare le tue vendite.

Principalmente, perché danno credibilità alla tua offerta. Infatti, tutti si aspettano che tu parli positivamente del tuo prodotto, è ovvio. Se, però, sono altre persone ad illustrarne i benefici, ciò che proponi diventa immediatamente più credibile.

Quali sono i testimonial che “funzionano” di più
Come usare i testimonial
Ricevere un commento positivo su uno dei tuoi prodotti fa sempre piacere; tuttavia, le testimonianze che funzionano meglio in termini di numero di conversioni:

Contengono informazioni specifiche. Per esempio, promuovi un programma di allenamento? Le tue testimonianze dovranno contenere informazioni sulle percentuali di massa grassa, massa magra, ecc.
Riflettono i benefici elencati nella tua pagina di vendita, e fungono da controprova che quando promuovi è realmente efficace.
Sono fornite da clienti in cui gli utenti possono immedesimarsi. Assicurati, quindi, che i testimonial descrivano qual era la loro situazione, difficoltà o esigenza prima di scoprire il tuo prodotto o servizio.
Fanno un confronto con altre soluzioni disponibili sul mercato. Se i tuoi testimonial hanno provato (senza successo) altri prodotti o servizi prima del tuo, chiedi loro di menzionare come la soluzione che offri sia migliore delle altre.
Sono reali e credibili. Non pubblicare mai testimonianze inventate; queste sono facili da identificare e nella maggior parte dei casi controproducenti. Piuttosto, utilizza testimonianze reali e fornisci più informazioni possibili (nome del cliente, città, sito web, ecc.). Inoltre, modifica il testo della testimonianza il meno possibile: non dovrà, infatti, avere un tono promozionale.
Come raccogliere le testimonianze di clienti passati
Prima di vedere come usare i testimonial sul tuo sito WordPress, ti presento alcuni modi per raccogliere testimonianze da chi ha già acquistato i tuoi prodotti:

inserire un form sulle pagine del tuo sito web. Questa è una soluzione molto semplice, crea un form usando un plugin come Contact Form 7, in cui chiedi a chi ha già acquistato un tuo prodotto o servizio di lasciare una testimonianza.
Inviare un autoresponder o richiesta via email. Se gli utenti comprano prodotti o servizi direttamente sul tuo sito, puoi creare un autoresponder (un’ email automatica) che viene inviata a chi completa un acquisto dopo un termine di tempo prefissato dalla data dell’ordine.
Se, invece, ti relazioni in prima persona con i tuoi clienti, puoi chiedere loro direttamente di inviarti un’email con la propria testimonianza.
In ogni caso, assicurati ti avere il consenso del cliente a pubblicare sul tuo sito la testimonianza fornita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.